Cart

Cappa a flusso laminare Verticale BIOHAZARD ATLANTIC Classe II A2

Cappa a Flusso Laminare Verticale BIOHAZARD ATLANTIC Classe II A2

Richiedi prezzo

Modelli 90 – 120 – 150 – 180 cm

Classe II Biohazard

Condividi questo prodotto

La Cappa a Flusso Laminare Verticale BIOHAZARD ATLANTIC Classe II A2 è una cabina di sicurezza microbiologica a flusso laminare verticale di classe II tipo A2 con apertura frontale.

 

Costruita e testata secondo le direttive europee:

  • 2014-35-UE (bassa tensione)

  • 2014-30-UE (compatibilità elettromagnetica)

  • 2006/42/CE (direttiva macchine)

Costruita e testata secondo le norme tecniche:

  • UNI EN 12469 “Criteri di prestazione per le postazioni di sicurezza microbiologica”

  •  CEI EN 61010-1:2010

La camera di lavoro è progettata per proteggere l’operatore, il  prodotto e per diminuire al massimo i rischi biologici per l’ambiente, grazie alla filtrazione assoluta (filtro hepa) dell’aria espulsa.

 

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO: 

L’aria che viene aspirata frontalmente passa sotto il piano di lavoro e di fianco alle pareti laterali della camera interna  non entrando all’interno della zona di lavoro grazie al flusso laminare verticale che contemporaneamente scende in tutta la camera interna, ed al quale si unisce sotto il piano di lavoro.
L’aria aspirata dal motoventilatore principale viene indirizzata in un plenum dove circa il 70% viene inviata nuovamente nella zona di lavoro tramite filtrazione assoluta mentre il restante 30% viene espulsa all’esterno con l’ausilio di un secondo motoventilatore, previa una seconda filtrazione assoluta (sistema di ricircolo dell’aria).
La quantità di aria espulsa viene reintegrata con una uguale quantità di aria ambiente aspirata attraverso l’apertura frontale di lavoro, generando una “barriera frontale” di isolamento a protezione dell’operatore.Il flusso d’aria laminare verticale e quello di espulsione vengono filtrati da filtri Hepa (high efficency particolar air).

  • La velocità di flusso laminare verticale e di aspirazione frontale dell’aria sono costanti

  • Il flusso d’aria generato è uniforme e unidirezionale formato da filetti di aria sterili paralleli che si muovono alla medesima velocità in tutti i punti

  • La cappa ASALAIR BIOHAZARD ATLANTIC è stata studiata e realizzata per consentire manipolazioni in ambiente sterile di agenti infettivi appartenenti al Gruppo di rischio 2 e 3.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Struttura portante in acciaio con verniciatura antiacida a polvere

  • Camera di aspirazione aria in pressione negativa per evitare il passaggio di aria inquinata nella zona di lavoro

  • Camera di lavoro in acciaio inox Aisi 304 2B satinato con spigoli arrotondati per evitare contaminazioni crociate e facilitarne la pulizia

  • Piano di lavoro DI SERIE, intero a bacinella, in acciaio inox AISI 304 2B satinato

  • Vasca di raccolta liquidi in acciaio inox Aisi 304 2B satinato sottostante al piano di lavoro

  • Parete frontale della cabina inclinata per un maggior comfort dell’operatore

  • Schermo frontale in vetro temperato spessore 5 mm con movimento motorizzato, apertura di lavoro ottimale a 200 mm dal piano di lavoro; con l’accensione dei ventilatori il vetro si posiziona in automatico grazie ad un sistema di sensori di posizione. Apertura frontale con vetro totalmente aperto 460 mm

  • Fune di sicurezza in acciaio inox che impedisce la caduta del vetro in caso di rotture o guasti del sistema di sollevamento

  • Interruttore generale con cavo di rete, fusibili di protezione e presa 10 A

  • N.2 prese di servizio ausiliarie interne alla cabina. Protezione IP 55

  • Rubinetto grigio per aria/vuoto

  • Rubinetto giallo per gas (press. max 2 bar) completo di elettrovalvola di sicurezza

  • Allacciamenti aria – gas posti nella parte superiore della cabina per limitare gli ingombri

  • Lampada di illuminazione fluorescente posizionata all’esterno della zona di lavoro, nel quadro comandi, di facile accesso per la sostituzione: 30 Watt per Atlantic 900, 36 Watt per Atlantic 1200-1500-1800

  • Presa per lampada UV temporizzata. Con vetro aperto la lampada non si accende

  • N° 2 filtri assoluti Hepa, per il flusso d’aria laminare verticale e quello di

  • Attacco con portagomma da innestare per esecuzione del DOP test sull’efficienza del filtro Hepa

  • Facile metodo per la rimozione, dalla parte frontale, dei filtri assoluti Hepa, mediante sistema meccanico di sollevamento del plenum o per manutenzione componenti

  • Plenum in pressione negativa

  • N°2 Elettroventilatori a basso rumore di fondo (N°3 per 1800 Atlantic), possibilità di regolare la velocità del flusso di aria, conforme a EN 60335-1, EN 50178 e EN 60950, approvazioni VDE, CE, UL

  • Funzionamento silenzioso – Rumorosità < 60 db (A)

  • Possibilità di connessione a PC con presa USB (su scheda elettronica interna)

  • Comodo poggiabraccia per migliorare il comfort dell’operatore.

  • Predisposizione per la canalizzazione dell’espulsione all’esterno

  • Pressostato buona tenuta plenum


Tutte le cappe ATLANTIC, in alternativa ai filtri assoluti HEPA, possono essere fornite con filtri assoluti ULPA (Ultra Low Penetration Air) testati M.P.P.S secondo normative C.E.N. 1822 con efficienza globale 99.9995% classe U15, che producono un flusso d’aria sterile in classe 10 a 0.3 micron, secondo Fed Std 209E (Laser Test Royco 256) o classe ISO 4 secondo ISO 14644.1.